Chi sono

Mi chiamo Alice Bottoni. Nata comasca, cresciuta torinese e con la Scozia nel cuore, sono creatrice contenuti, idee e strategie; in erba, sì, ma in fase di evoluzione.

Curiosa per natura, mi nutro di libri e cose nuove da imparare. Per sopravvivere – e sguazzare – nel caos dei media, studio comunicazione e marketing.

Ho creato il blog inMediaMess per avere uno spazio in cui parlare senza limiti delle cose che mi entusiasmano, ma soprattutto per condividere. Condividere le mie esperienze sugli strumenti che scopro e uso ogni giorno per non perdermi nel mare magnum dei contenuti, online o offline. Podcast, articoli, libri, siti web, applicazioni e tutti gli attrezzi del mestiere di cittadino del XXI secolo. Perché si sa, anche questo è un mestiere difficile.

In ogni momento e luogo siamo costantemente stimolati da nuovi input; informazioni, video, immagini, parole, suoni, colori invadono i nostri sensi. Le pubblicità si contendono la nostra attenzione e, troppo spesso, per raggiungere il loro obiettivo alzano la voce.

Come possiamo capire a chi dobbiamo dare ascolto? Come distinguere le informazioni di valore dalla “fuffa”? Quali mezzi abbiamo a disposizione per fare una selezione dei contenuti?

inMediaMess vuole essere questo: un luogo dove raccogliere gli strumenti utili per affrontare con consapevolezza il media-caos, mettere ordine e dare il giusto valore ai contenuti e vivere più sereni. Facile, no? Non proprio, ma sono sicura che insieme potremo raggiungere questi obiettivi.

Cari mediamessini, grazie a tutti voi – sia che siate arrivati qui per caso, sia che abbiate letto, commentato o condiviso contenuti e pensieri – il blog inMediaMess potrà diventare, nel suo piccolo, un punto di riferimento da cui partire per orientarsi nel media-caos.